Le tecnologie digitali permettono di annullare le distanze e di mantenere, seppure a distanza, i legami interpersonali. Con questo scopo i tesserati della Folgore si sono dati appuntamento su Zoom, condividendo gli stati d’animo che stanno vivendo. La situazione di incertezza che riguarda anche il calcio sammarinese non permette di fare previsioni su un’eventuale ripresa degli allenamenti e allora il meeting virtuale diventa un mezzo attraverso il quale mantenere unito il gruppo.

Il Presidente Mauro Duca ha fatto sentire la propria vicinanza ai giocatori, ribadendo che la società resta in attesa di conoscere, attraverso i canali ufficiali, le decisioni della FSGC sulla stagione in corso. Da staff tecnico, dirigenti e calciatori sono emersi i valori che contraddistinguono la Folgore e che, proprio in questi momenti di separazione forzata, risaltano ancora più: è infatti auspicio di tutti poter tornare al più presto a lottare per un obiettivo comune, ma, soprattutto, poterlo fare insieme.