FOLGORE – CAILUNGO 3-0 (1-0)
Marcatori: 4’ pt, 40’ st Dormi, 18’ st Badalassi

FOLGORE (3-5-2):
Bicchiarelli; Brolli, Rosini, Piscaglia; Sartori, Nucci, Sottile, Dormi, Francioni (22’ st Giardi); Badalassi, Paganelli (39’ st Sabbadini).
A disp.: Semprini, Bezzi.
All.: Omar Lepri

CAILUNGO (5-3-2):
Gallinetta; Vitali, Ricci, Acquarelli, Iuzzolino, Gualandi (26’ pt Zaghini) (39’ st Veronesi); Tamagnini (39’ st Rossi), Oliva, Ciavatta; Ura, Pellino.
A disp.: Francioni, Conti.
All.: Claudio Bartoletti

Arbitro: Cenci
Assistenti: Clementi – Ercolani
Quarto ufficiale: Ucini
Ammoniti: Paganelli, Nucci, Brolli (F); Ricci, Acquarelli (C).

MONTECCHIO – La Folgore chiude il suo 2019 con una bella vittoria sul Cailungo e guadagna la sosta invernale con un bottino decisamente positivo. Dopo la qualificazione alle semifinali di Coppa Titano contro La Fiorita, infatti, arriva anche il primo successo nella seconda fase di campionato e così Nucci e compagni salgono a quota quattro punti nel Q1. La doppietta dell’ormai solito Lorenzo Dormi e il momentaneo raddoppio firmato Imre Badalassi valgono il rotondo 3-0 sui rossoverdi con il quale si archivia la prima parte di stagione.

LA PARTITA Le fatiche infrasettimanali di Coppa rappresentano un’insidia di cui tenere conto. L’approccio alla gara dei ragazzi di Omar Lepri è però ottimo e dopo appena quattro minuti lo si vede, con la respinta di Gallinetta che diventa un ottimo pallone per la ribattuta a rete di Dormi. Con il vantaggio in tasca, la Folgore amministra e cerca le fasce per inserirsi pericolosamente in area avversaria, andando vicina al raddoppio con Paganelli, Dormi e Badalassi. Il Cailungo protesta timidamente per una trattenuta ai danni di Pellino e un presunto tocco di mano in area giallorossonera, ma nel complesso non riesce a trovare un controgioco efficace per raddrizzare la situazione. Il tiro sibilante di poco a lato di Brolli sulla punizione di Sartori è il preludio al raddoppio, che giunge grazie al lancio per Badalassi, abile a superare la difesa e, con l’aiuto del palo, a battere Gallinetta. La squadra di Borgo Maggiore sa che le possibilità di evitare la sconfitta sono ridotte e nel tentativo di dimezzare lo svantaggio perde palla e alza bandiera bianca. Dormi infatti parte dalla trequarti e sfrutta la ghiotta occasione per mettere a referto un’altra doppietta e raggiungere il compagno di reparto a quota sette reti stagionali. Il 3-0 dichiara il buono stato di forma di una Folgore capace di centrare tutti gli obiettivi di questa prima parte di stagione e intenzionata a proseguire su questa strada anche nell’anno nuovo: il riposo per le prossime festività è più che meritato.