S.S. Folgore Calcio

Ritorno quarti di Coppa Titano, Folgore 5 – 0 Cosmos (dts)

S.S. Folgore Calcio > Risultati > Ritorno quarti di Coppa Titano, Folgore 5 – 0 Cosmos (dts)

Ritorno quarti di Coppa Titano, Folgore 5 – 0 Cosmos (dts)

FOLGORE – COSMOS 5-0 dts (2-0)
Marcatori: 31’ pt Badalassi, 8’ st Della Valle, 2’ pts aut. Canini, 13’ pts Sartori, 16’ sts Domeniconi

FOLGORE (4-2-3-1):
Bicchiarelli; Sartori, Brolli, Bossa, Nucci; Sacco, Domeniconi; Venerucci (19’ st Innocenti), Della Valle (1’ sts Casadei), Bernardi (9’ pts Berardi); Badalassi.
A disp.: Raschi, Bezzi, Perrino.
All.: Oscar Lasagni

COSMOS (4-3-3):
Gregori; Colonna, Grossi, Grassi, Neri; Giovagnoli (17’ st Bonfigli), Cervellini, Zonzini; Bianchi, Dormi, Canini.
A disp.: Giulianelli, Molinari, Guerra, Cavalli, Zaghini, Rosti.
All.: Giancarlo Carnevali

Arbitro: Ascari
Assistenti: Ercolani – Zaghini
Quarto ufficiale: Cenci
Ammoniti: Bossa, Della Valle, Bernardi, Nucci (F); Giovagnoli, Cervellini, Neri, Zonzini, Colonna (C).
Espulso: Zaghini al 27’ st dalla panchina per proteste
Angoli: 11-1
Recupero: 1’ pt, 4’ st, 1’ pts, 2’ sts

DOMAGNANO – “Si sente, si sente, la Folgore è presente!”: il coro si leva unanime dallo spogliatoio al termine di una grande prestazione che assomiglia ad un piccolo capolavoro. La rimonta dopo lo 0-2 dell’andata dei quarti di Coppa Titano contro il Cosmos era possibile ma si presentava come un compito difficile e che richiedeva di limitare al minimo gli errori. Cosa che puntualmente si verifica: il derby di Serravalle viene deciso ai supplementari, quando i giallorossoneri mettono la freccia e con ben tre reti nei due quarti d’ora aggiuntivi conquistano l’accesso alle semifinali.

ATTACCARE Nucci e compagni devono fare la partita e inevitabilmente concedono degli spazi alle ripartenze avversarie, come quella che porta Alessandro Bianchi in zona tiro, palla deviata in angolo. Due minuti più tardi l’ex Folgore si trova di nuovo davanti a Bicchiarelli e fallisce clamorosamente il tap in da dentro l’area piccola. È chiaro che qualche rischio bisogna prenderselo ma ne vale la pena, perché le progressioni di Nucci sulla sinistra sono irresistibili e fanno la differenza. Alla mezzora il capitano mette in mezzo e trova la testa di Imre Badalassi, che dimezza lo svantaggio e toglie le certezze ai gialloverdi. Gregori è super sull’incornata dell’ex Tre Fiori, da rivedere invece ad inizio ripresa quando, sul cross di Nucci, non trattiene il pallone colpito da Achille Della Valle e lo fa entrare in rete. La partita ovviamente cambia e ora i giallorossoneri puntano al sorpasso. Il momento più probabile per evitare i supplementari si presenta sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto veloce, Nucci crossa per Badalassi, che colpisce il palo e poi un difensore allontana sulla linea.

EXTRA TIME Il punteggio non cambia e si va così ai supplementari, con la Folgore che continua a spingere e a mettere alle corde un Cosmos in evidente difficoltà. Servono appena due minuti per far cambiare il punteggio: Canini di testa indirizza nella propria porta un cross di Sartori e spiana la strada ai “cugini”. Che replicano con la straordinaria punizione di Francesco Sartori, con la palla che scavalca la barriera e si infila sotto l’incrocio dei pali. Ad acuire ulteriormente il divario ci pensa Marco Domeniconi con un semplice tap in sotto misura che vale il definitivo 5-0, un risultato che rende il merito all’ottima prestazione con cui si è chiuso il 2018.

ARRIVEDERCI AL 2019 La pausa natalizia si annuncia dunque decisamente lieta, ponendo le giuste premesse per cominciare al meglio il 2019. La semifinale contro il Tre Penne, programmata per il prossimo aprile, è un appuntamento importante ma prima bisognerà concentrarsi sul campionato. Intanto, però, ci si può godere questo successo: si sente, si sente, la Folgore è presente!