S.S. Folgore Calcio

Quarti di campionato, Folgore 4 – 2 Tre Penne dcr

S.S. Folgore Calcio > Risultati > Quarti di campionato, Folgore 4 – 2 Tre Penne dcr

Quarti di campionato, Folgore 4 – 2 Tre Penne dcr

FOLGORE – TRE PENNE 2-4 dcr (0-0)
Sequenza rigori: Palazzi parata, Sartori gol, Gai gol, L. Rossi gol, Simoncelli gol, Brolli gol, Paganelli parata, Bezzi gol

FOLGORE (4-3-3):
Bicchiarelli; Sartori, Arrigoni, Muccini (8’ st Brolli), L. Rossi; Nucci, Bezzi, Domeniconi; Savioli, Bianchi (34’ st Sacco), Lago (25’ st Bernardi).
A disp.: Tamagnini, Berardi, Aluigi, Venerucci.
All.: Oscar Lasagni 

TRE PENNE (4-3-3):
Migani; Cesarini (18’ pts Santini), Fraternali, Palazzi, Merendino; Gasperoni (35’ st Paganelli), Patregnani, Gai; Marigliano (6’ pts Succi), Martini, Simoncelli.
A disp.: Zafferani, Calzolari, A. Rossi, Valli.
All.: Luigi Bizzotto

Arbitro: Barbeno
Assistenti: Lunardon – Ercolani
Quarto uomo: Zani
Ammoniti: Palazzi, Martini, Cesarini (TP); Savioli, Arrigoni (F).
Angoli: 4-4
Recupero: 1’ pt, 3’ st, 4’ pts, 0’ sts

MONTECCHIO – Finalmente Folgore: contro il Tre Penne, vera e propria bestia nera, arriva il successo più importante dell’intera stagione dopo i calci di rigore. Super Bicchiarelli, che festeggia il record d’imbattibilità raggiunto contro la Fiorita parando due calci di rigore che valgono l’accesso alla semifinale e contestualmente l’approdo in Europa.

DENTRO O FUORI Tutto in 90 o 120 minuti: Folgore e Tre Penne si giocano l’intera stagione in un’unica partita dalla posta in palio terribilmente alta. Per entrambe le squadre è infatti l’ultima chiamata per continuare ad inseguire lo scudetto e restare sulla strada che conduce alle competizioni europee. I giallorossoneri vogliono rifarsi della sconfitta in semifinale di Coppa Titano, mentre i biancazzurri, dopo aver visto sfumare la Coppa proprio nell’atto conclusivo, non possono permettersi un altro risultato negativo: in ogni caso, una delle due dovrà dire addio ai sogni di gloria e chiudere la stagione ben al di sotto delle aspettative. Il grande caldo non influisce sul ritmo della gara, alto fin da subito. Meglio i ragazzi di Bizzotto, vicini due volte al vantaggio con Martini, impreciso sotto porta e poi autore di un colpo di testa che colpisce il palo. Bezzi risponde con un tiro da fuori, ma è il Tre Penne a fare qualcosa in più per sbloccare lo 0-0 allo scadere della prima frazione, Bicchiarelli è super su Gai e poi, sul successivo corner, Martini si aiuta con la mano, Barbeno lo vede e ammonisce l’ex Fiorita.

SUPPLEMENTARI IN VISTA Anche il secondo tempo registra grande equilibrio in campo e questa volta sono Nucci e Savioli a tentare, invano, di evitare i tempi supplementari. La parità è tutto sommato un risultato che ci sta, perché le forze si equivalgono ed è giusto prolungare il tempo per un verdetto di tale importanza. Gli ingressi di Brolli, Bernardi e Sacco non bastano infatti per spostare gli equilibri e inoltre l’assenza di Michael Angelini per infortunio si sente. Con i cambi esauriti, spavento per Andrea Nucci, che crolla a terra durante il primo quarto d’ora supplementare, probabilmente per un colpo di calore e la fatica per le energie spese. Dopo tre minuti comunque il capitano con grande grinta rientra in campo ed evita di lasciare i suoi in dieci. Fraternali, Gai e Paganelli nel finale spaventano non poco, Bicchiarelli però c’è e risponde colpo su colpo.

LOTTERIA Si va così ai calci di rigore: la tendenza negativa degli ultimi anni questa volta ha un esito ben diverso, perché l’estremo difensore si supera nuovamente e respinge le esecuzioni di Palazzi e Paganelli, mentre Sartori, Rossi, Brolli e Bezzi sono freddi e trascinano la Folgore ancora una volta in Europa. Per capire se si tratta di Europa League o di Champions occorrerà attendere i prossimi giorni, dal momento che venerdì prossimo Tre Fiori – Folgore stabilirà chi contenderà alla Fiorita lo scudetto e, quindi, l’ingresso nell’Europa che conta. Intanto, il traguardo minimo è stato raggiunto: con un passo alla volta si può scrivere un’altra pagina di storia.

 

Playoff Data Partita Risultato Campo
1 29/4 15:00 Tre Penne – Tre Fiori 3-5 dcr (2-2) Fiorentino
2 29/4 15:00 Libertas – Domagnano 3-0 Montecchio
3 3/5 20:45 Tre Fiori – Libertas 6-5 dcr (1-1) Montecchio
4 4/5 20:45 Tre Penne – Domagnano 6-4 dts (4-4) Montecchio
5 5/5 15:00 La Fiorita – Folgore  3-1 Montecchio
6 9/5 20:45 Libertas – Tre Penne  1-2 Montecchio
7 10/5 20:45 Tre Fiori – La Fiorita  0-1 Montecchio
8 13/5 15:00 Folgore – Vincente 6  4-2 dcr (0-0) Montecchio
9 18/5 20:45 Tre Fiori – Folgore Montecchio
10 23/5 20:45 La Fiorita – Vincente 9 Montecchio