S.S. Folgore Calcio

Playoff di campionato, La Fiorita 3 – 1 Folgore

S.S. Folgore Calcio > Risultati > Playoff di campionato, La Fiorita 3 – 1 Folgore

Playoff di campionato, La Fiorita 3 – 1 Folgore

LA FIORITA – FOLGORE 3-1 (1-1)
Marcatori: 31’ pt rig., 15’ st Mottola, 44’ pt Angelini, 28’ st Rinaldi

LA FIORITA (4-4-2):
Vivan; Gasperoni, Mezzadri, Olivi, Mazzola; Mottola, Amati, Hirsch, Rinaldi; Ricchiuti, Selva (27’ st Castellazzi).
A disp.: Stimac, Cavalli, A. Guidi, Gabrielli, Pancotti, Loiodice.
All.: Gianluca Procopio

FOLGORE (4-2-3-1):
Bicchiarelli; Rossi (19’ st Lago), Arrigoni, Muccini (27’ st Brolli), Berardi; Nucci, Bezzi; Domeniconi, Savioli (31’ st Bianchi); Angelini, Bernardi.
A disp.: Tamagnini, Aluigi, Sacco, Venerucci.
All.: Oscar Lasagni

Arbitro: Scarpino
Assistenti: Lunardon – Tuttifrutti
Quarto uomo: Delvecchio
Ammoniti:  Mezzadri, Mottola (LF); Nucci, Rossi, Muccini, Arrigoni, Angelini, Berardi (F)
Angoli: 4-3
Recupero: 0’ pt, 2‘ st

MONTECCHIO – Tre Fiori – La Fiorita sarà la prima semifinale: il verdetto giunge al termine del quarto di finale, nel quale la doppietta di Mottola e la rete di Rinaldi regalano ai campioni in carica il successo. Non basta ad una buona Folgore il momentaneo pareggio di Angelini: a questo punto la strada per l’Europa e lo scudetto si ripresenterà tra otto giorni e sarà vietato sbagliare di nuovo.

SCONTRO TRA PRIME La sfida odierna – la quinta di questi playoff – altro non è che lo scontro diretto tra le regine dei due gironi. La formazione di Montegiardino, fresca vincitrice della Coppa Titano, giunge all’appuntamento con una buona dose di autostima e vogliosa di difendere lo scudetto dello scorso anno, mentre quella di Falciano si lecca le ferite e cerca di ripartire dopo la bruciante sconfitta nelle semifinali di Coppa. Entrambe rappresentano anche le difese più in forma: Davide Bicchiarelli ha chiuso la stagione regolare ritoccando ulteriormente il record d’imbattibilità, mentre gli estremi difensori gialloblù, Vivan e Stimac, non subiscono gol da ben otto gare.

PARTITA RUVIDA Fin dai primi minuti si intuisce che la partita è sentita da tutte e due le parti e in effetti ci sono diversi scontri ruvidi, in qualche caso anche sopra le righe. Il gioco è comunque fluido e si vedono delle buone giocate da parte di Selva e Gaseroni. Luca Bezzi non è da meno e scheggia la traversa da 30 metri, cogliendo di sorpresa Vivan. L’episodio che sposta gli equilibri però diventa una presunta deviazione con il braccio di Muccini su punizione di Amati, per Scarpino il tocco è volontario e lo sanziona con il calcio di rigore. Dagli undici metri Mottola non sbaglia. La reazione è da vera squadra, perché Nucci e compagni si riorganizzano e allo scadere trovano il pari con Michael Angelini, che, complice la deviazione di Vivan, sfrutta a dovere il lavoro di Domeniconi sulla sinistra.

DI NUOVO SOTTO Una volta raddrizzato il punteggio, si riparte da una situazione di equilibrio, ma ancora una volta la Fiorita comincia a pressare con convinzione. Muccini sbaglia il controllo, per sua fortuna Hirsch e Ricchiuti lo graziano. Dopo un’ora di gioco una punizione dai 25 metri ha però un esito ben diverso: Tiziano Mottola dal punto di battuta lascia partire una traiettoria diretta sotto l’incrocio dei pali che non lascia scampo a Bicchiarelli. Con i giallorossoneri protesi in avanti per il nuovo pareggio, una ripartenza di Rinaldi risulta fatale, perché prende il tempo a Brolli e Berardi e segna il terzo gol che costa la prima sconfitta alla Folgore in questi playoff. Per l’assedio finale infatti non basta il cuore per mettere in discussione il 3-1, che dopo due minuti di recupero diventa anche il punteggio finale.

VIETATO SBAGLIARE La Fiorita accede così alla prima semifinale, dove incontrerà il Tre Fiori, mentre per la Folgore c’è la vincente di Libertas – Tre Penne. Quest’ultima partita decreterà la seconda l’eliminazione dopo quella del Domagnano: comunque andrà sarà importante stare concentrati, anche perché la qualificazione alle competizioni europee è ad una sola vittoria.

Playoff Data Partita Risultato Campo
1 29/4 15:00 Tre Penne – Tre Fiori 3-5 dcr (2-2) Fiorentino
2 29/4 15:00 Libertas – Domagnano 3-0 Montecchio
3 3/5 20:45 Tre Fiori – Libertas 6-5 dcr (1-1) Montecchio
4 4/5 20:45 Tre Penne – Domagnano 6-4 dts (4-4) Montecchio
5 5/5 15:00 La Fiorita – Folgore  3-1 Montecchio
6 9/5 20:45 Libertas – Tre Penne Montecchio
7 10/5 20:45 Tre Fiori – La Fiorita Montecchio
8 13/5 15:00 Folgore – Vincente 6 Montecchio
9 18/5 20:45 Perdente 7 – Vincente 8 Montecchio
10 23/5 20:45 Vincente 7 – Vincente 9 Montecchio