S.S. Folgore Calcio

Futsal

S.S. Folgore Calcio > Futsal

12’ g campionato futsal, Tre Fiori 3 – 5 Folgore

TRE FIORI –  FOLGORE 3-5 (0-4)
Marcatori: 10’ pt Zanchi, 11’ pt, 27’ pt Bernardi, 22’ pt Contato, 2’ st Santi, 6’ st Sammarini, 11’ st Simoncini, 26’ st Giorgini

TRE FIORI: M. Pelliccioni, Santi, Simoncini, Michelotti, Sammarini.
A disp.: Macina, Longoni, M. Gennari, Manzaroli, Agostini, Casadei, Burgagni, Rossini.
All.: Massimiliano Spada

FOLGORE: Ottaviani, Mainardi, Zanchi, Bernardi, A. Gennari.
A disp.: Conti, Tassitano, Contato, A. Pelliccioni, Giorgini, Allasia.
All.: Fabio Traviglia

Arbitro: Delvecchio
Assistente: Tura
Espulso: 19’ st Simoncini per proteste

FIORENTINO – La Folgore festeggia il Natale come meglio non poteva: nell’ultima gara del 2018 arriva un altro meritato successo contro il Tre Fiori per 5-3. La decima vittoria stagionale si decide grazie ad un ottimo primo tempo e al gol di Giorgini che nel finale blocca il tentativo di rimonta dei gialloblù.

Il vantaggio giunge in maniera rocambolesca, perché Bernardi riesce a tenere in campo il pallone e a cercare la porta dalla linea di fondo, Pelliccioni non trattiene il pallone e allora ne approfitta Alberto Zanchi per superare agevolmente il portiere con una finta. Alla ripresa del gioco i giallorossoneri recuperano subito il pallone, Massimiliano Bernardi scatta sulla sinistra e con un diagonale preciso trova il varco tra il primo palo e l’estremo difensore. Una ripartenza fulminea innesca il tris: Bernardi allarga sulla destra in direzione di Giorgini, che vede libero Contato, palla al numero 7 e facile gol a porta vuota.

Lo stesso Bernardi insiste e da posizione defilata lascia partire la conclusione vincente che manda le squadre al riposo sul 4-0. Sembra tutto semplice ma non è così: l’inizio ripresa è traumatico e il Tre Fiori comincia la rimonta. In poco più di dieci minuti Santi, Sammarini e Simoncini rimettono in discussione il risultato. Mainardi, Zanchi e Bernardi falliscono delle buona occasioni, ma anche la squadra di Fiorentino va vicina al gol con il palo colpito da Michael Simoncini, espulso in seguito per proteste.

La Folgore non approfitta dell’uomo in più e anzi rischia qualcosa. Ci pensa allora Nicola Giorgini con un preciso pallonetto a chiudere i conti e rendere vano il tentativo di rimonta. Termina 5-3, un risultato che farà passare la feste alla Folgore con il sorriso sulle labbra.

11′ g campionato futsal, Folgore 5 – 2 Murata

FOLGORE – MURATA 5-2 (0-0)
Marcatori: 2′ st, 27′ st Zanchi, 3′ st Bernardi, 5′ st Mattioli (M), 16′ st, 18′ st Giorgini, 17′ st Bianchi (M)

FOLGORE: Ottaviani, Semprini, Conti, Allasia, Mainardi, Pelliccioni, Contato, Gennari, Bernardi, Giorgini, Zanchi.
All.: Fabio Traviglia

MURATA: An. Casadei, Paccagnella, Bucci, Al. Casadei, Mauri, Bianchi, Paoletti, Mattioli, Albani, Felici, R. Casadei.
All.: Gianni Galli

Arbitro: Piccoli
Assistente: Notarpietro
Ammoniti: Paoletti, Albani (M).

DOGANA – Prosegue spedita la marcia della Folgore, che va incontro alla sesta vittoria stagionale, la nona su dieci partite disputate. La quarta giornata della fase ad intergirone termina con un’importante 5-2 sul Murata, risultato che conferma saldamente la squadra di Traviglia al secondo posto nel girone A. Si decide tutto nella ripresa: subito dopo l’intervallo Alberto Zanchi e Massimiliano Bernardi regalano il doppio vantaggio alla formazione di Falciano poi Alex Mattioli dimezza immediatamente lo svantaggio dei bianconeri. A metà secondo tempo la doppietta di Nicola Giorgini, inframmezzata dalla marcatura di Manuel Bianchi, riporta il doppio vantaggio e infine Alberto Zanchi nei minuti conclusivi esclude definitivamente una rimonta avversaria fissando il punteggio sul 5-2.
Lunedì prossimo alle 20:15 a Fiorentino la Folgore chiuderà il 2018 contro il Tre Fiori, ultimo ed importante impegno per testare ulteriormente le potenzialità di una squadra che non si può più considerare una sorpresa.

11’ giornata Partita Risultato Campo
3/12/18 20:15 Faetano – San Giovanni 0-2 Fiorentino
3/12/18 20:15 Juvenes/Dogana – Fiorentino 0-3 Dogana
3/12/18 20:15 Libertas – Tre Penne 2-8 Domagnano
3/12/18 21:45 Folgore – Murata 5-2 Dogana
3/12/18 21:45 La Fiorita – Cosmos 7-1 Fiorentino
3/12/18 21:45 Virtus – Domagnano 3-3 Domagnano
4/12/18 21:00 Pennarossa – Tre Fiori Fiorentino

 

Girone A Punti PG GF GS
Fiorentino 30 10 55 13
Folgore 27 10 50 18
Tre Penne 20 10 47 16
Pennarossa 16 9 32 17
Domagnano 15 10 28 26
La Fiorita 9 10 23 27
San Giovanni 6 10 10 66

 

Girone B Punti PG GF GS
Juvenes/Dogana 21 10 44 16
Tre Fiori 18 9 36 18
Murata 18 10 34 20
Virtus 14 10 32 22
Cosmos 6 10 19 52
Libertas 3 10 19 64
Faetano 0 10 6 57

 

 

10′ g campionato futsal, Juvenes/Dogana 3 – 5 Folgore

JUVENES/DOGANA – FOLGORE 3-5 (1-0)
Marcatori: 5′ pt Borasco, 3′ st Gabrielli, 7′ st, 15′ st, 17′ st, 25′ st Bernardi, 13′ st Zonzini, 26′ st Giorgini

JUVENES/DOGANA: Cecchetti, Lepri, Bagnasco, Borasco, Gabrielli, Zafferani, Guidi, Frisoni, A. Muccioli, F. Muccioli, Zonzini.
All.: Matteo Venerucci

FOLGORE: Ottaviani, Semprini, Conti, Allasia, Mainardi, Pelliccioni, Contato, Gennari, Bernardi, Giorgini, Zanchi.
All.: Fabio Traviglia

Arbitro: Delvecchio
Assistente: Ercolani
Ammoniti: Guidi, Gabrielli, Zonzini (J/D); Gennari, Giorgini, Mainardi (F).

DOGANA – Non conosce ostacoli la Folgore targata Traviglia, capace di rimontare la Juvenes/Dogana e di infliggere la seconda sconfitta stagionale alla capolista del gruppo B. La gara è molto importante perché mette a confronto due squadre che puntano ai playoff e l’inizio è decisamente migliore per il club di Dogana. Che passa immediatamente in vantaggio con Borasco e raddoppia in avvio di ripresa con Gabrielli. Massimiliano Bernardi sale in cattedra e dimostra che nei momenti di difficoltà lui c’è: in poco meno di venti minuti segna addirittura quattro volte e vanifica gli sforzi degli avversari, che si erano portati sul 3-1 con Zonzini. Nicola Giorgini completa l’opera e fissa il 5-3 finale con il quale la Folgore si conferma saldamente al secondo posto del girone A.

9′ g campionato futsal, Faetano 1 – 7 Folgore

FAETANO – FOLGORE 1-7 (1-5)
Marcatori: 1′ pt, 30′ pt Bernardi, 4′ pt, 24′ pt Giorgini, 21′ pt Contato, 27′ pt Maddalena (FA),  4′ st, 9′ st Gennari

FAETANO: Bizzocchi, Fellini, Mancini, Guidi, Bartolini, Mi. Moroni, Ma. Moroni, Esposito, Serafini, Gasperoni, Zanotti, Maddalena.
All.: Davide Gualtieri

FOLGORE: Ottaviani, Semprini, Conti, Allasia, Mainardi, Pelliccioni, Contato, Gennari, Bernardi, Giorgini, Zanchi.
All.: Fabio Traviglia

Arbitro: Ercolani
Assistente: Notarpietro
Ammoniti: Mi. Moroni, Bizzocchi, Bartolini (FA); Giorgini, Ottaviani (FO)

DOGANA – La Folgore vince e ormai non è più una notizia. Contro il Faetano la squadra di Fabio Traviglia conquista la quarta vittoria consecutiva con un netto 7-1 che lascia ben poco spazio alle interpretazioni. Dopo appena un minuto Massimiliano Bernardi sblocca il risultato, Nicola Giorgini lo imita appena più tardi e i gialloblù dopo appena quattro minuti devono già recuperare due reti di svantaggio. Andrea Contato e ancora Giorgini allungano ulteriormente e solo a questo punto gli avversari trovano con Maddalena l’occasione per centrare la porta di Mirko Ottaviani. È la serata giusta per le doppiette, perché anche Bernardi segna per la seconda volta, imitato a sua volta da Alessandro Gennari, che ad inizio ripresa allunga il punteggio fino al 7-1 finale. La vittoria, seppur sulla carta non difficile, ha comunque dimostrato la concretezza della formazione di Falciano, che ora attende un impegno più delicato contro la Juvenes/Dogana, superata questa sera a sorpresa dal Pennarossa 3-1.

6′ g campionato futsal, Pennarossa 1 – 4 Folgore

PENNAROSSA – FOLGORE 1-4
Marcatori: 12′ st Contato, 14′ st, 20′ st Bernardi, 21′ st aut. Pennarossa, 26′ st Renzi

PENNAROSSA: Putti, Pucci, Macina, Manzari, Cappelli, Renzi, Giovannini, Brighi, Ciacci.
All.: Selva

FOLGORE: Ottaviani, Conti, Allasia, Mainardi, Pelliccioni, Contato, Tassitano, Gennari, Bernardi, Giorgini, Zanchi.
All.: Traviglia

Arbitro: Delvecchio
Assistente: Borghetti
Ammoniti: Manzari, Ciacci, Cappelli (P).

DOGANA – Reazione doveva essere  dopo il ko contro il Fiorentino e reazione è stata: la Folgore torna al successo – il quarto in cinque partite giocate – superando 4-1 il Pennarossa, diretto rivale nella corsa ai playoff. La squadra di Traviglia si impone nella ripresa dopo un primo tempo equilibrato che non regala reti. Le emozioni e le soddisfazioni sono riservate per il secondo tempo, che vede la doppietta di Massimiliano Bernardi, unita ai gol di Andrea Contato e Matteo Tassitano. Al Pennarossa non basta Paride Renzi per evitare una sconfitta pesante, perché ora rischia di crearsi un divario importante tra le prime tre del girone A e le altre.
Tutt’altra l’aria che si respira in casa Folgore: l’importante vittoria, unita al riposo osservato dal Domagnano, porta a sette le lunghezze di vantaggio sulla quarta in classifica, ossia la prima delle escluse dai playoff. In quest’ottica San Giovanni, Libertas e Faetano, le prossime avversarie, possono costituire una rampa di lancio per allungare ulteriormente sulle inseguitrici.

 

6′ giornata Partita Risultato Campo
29/10/18 20:15 Libertas – Juvenes/Dogana 0-8 Domagnano
29/10/18 20:15 Pennarossa – Folgore 1-4 Dogana
29/10/18 20:15 Virtus – Tre Fiori 1-4 Fiorentino
29/10/18 21:45 Faetano – Murata  2-7 Dogana
29/10/18 21:45 Fiorentino – Tre Penne  4-1 Domagnano
29/10/18 21:45 La Fiorita – San Giovanni  3-1 Fiorentino

 

Girone A Punti PG GF GS
Fiorentino 15 5 27 8
Folgore 12 5 17 12
Tre Penne 10 6 28 11
Domagnano 5 5 16 10
Pennarossa 4 5 16 15
La Fiorita 3 5 4 15
San Giovanni 0 5 2 39

 

Girone B Punti PG GF GS
Juvenes/Dogana 15 5 35 2
Murata 15 6 30 9
Tre Fiori 12 5 23 8
Virtus 6 5 11 14
Libertas 3 5 10 32
Cosmos 3 5 9 25
Faetano 0 5 5 33

 

4′ g campionato futsal 2018/19, Folgore 2 – 6 Fiorentino

FOLGORE – FIORENTINO 2-6 (0-1)
Marcatori: 25′ pt Busignani, 2′ st Gennari, 5′ st, 9′ st Pasqualini, 13′ st, 20′ st Di Paolo, 29′ st Allasia, 30′ st Belloni

FOLGORE: Ottaviani, Conti, Allasia, Mainardi, Pelliccioni, Contato, Tassistano, Gennari, Bernardi.
All.: Traviglia

FIORENTINO: Protti, Giacobbi, Bogea, Zanotti, Pasqualini, Di Paolo, Busignani, Franciosi, Belloni, Fabbri, Zonzini, Palma.
All.: Chiaruzzi

Arbitro:
Assistente:
Ammoniti: Bernardi (FO); Belloni, Zanotti (FI).
Espulso: Protti

FIORENTINO – Primo stop per la Folgore, superata con un fin troppo pesante 6-2 dal Fiorentino. Contro la squadra probabilmente più forte del campionato i ragazzi di Traviglia non sfigurano e anzi giocano un ottimo primo tempo, oltre che ad un buon avvio di ripresa, che poi però cede il passo ai più esperti avversari. Le assenze di Zanchi e Giorgini sono molto pesanti, ma nonostante questo chi scende in campo lo fa con grande grinta e questo permette di portare lo 0-0 fino al 25′, quando Busignani porta in vantaggio i suoi. La tattica attendista dei giallorossoneri si tramuta nel pareggio ad inizio secondo tempo, quando Bernardi spiana la strada a Gennari per andare in gol. La grinta della giovane formazione di Falciano sembra mettere in discussione un pronostico favorevole ai rossoblù, ma la panchina corta, la stanchezza e la poca esperienza presentano il conto, perché il Fiorentino spinge sull’acceleratore e in pochi minuti chiude la partita. Allasia trova nel finale la via del gol, che se non evita la sconfitta incide comunque positivamente sul morale. La Folgore esce dunque a testa alta, fiduciosa dei propri mezzi.

Fabio Traviglia: “Il risultato ci fa ben sperare”

L’ottimo esordio in campionato per la Folgore Futsal è il primo passo di una squadra giovane con elementi esperti, che possono fare la differenza. Lo si è visto nell’esordio contro il Domagnano, vinto 5-3 al termine di una gara spettacolare e nella quale hanno trovato la doppietta i due arrivi tanto attesi, ossia Nicola Giorgini e Massimiliano Bernardi. L’altra importante novità è rappresentata dal tecnico Fabio Traviglia, che sta lavorando ottimamente per formare un gruppo vincente. L’allenatore si esprime così sulla vittoria di giovedì sera: “Il risultato ci fa ben sperare, ci dà morale perché siamo una squadra giovane, nuova. Abbiamo incontrato il Domagnano, una squadra che negli ultimi anni ha fatto una finale scudetto, sempre i playoff e che si è rafforzata. Abbiamo un girone di ferro e già questa era una squadra tosta. Il fatto di averli battuti è un bel risultato ma non dice niente: noi dobbiamo guardare alla nostra crescita durante la stagione che potrà essere terzo, quarto, quinto posto, non lo sappiamo, noi vogliamo giocare partita dopo partita. La società ha chiesto di crescere, l’anno scorso abbiamo fatto sei punti e quest’anno è l’anno zero, noi vogliamo crescere. È chiaro che ai playoff ci vanno le prime tre e noi ci vogliamo provare, però senza nessun patema. Ai ragazzi ho chiesto di giocare tranquilli e di fare quello che abbiamo provato in allenamento, abbiamo fatto bene nel primo tempo, non molto nel secondo, eravamo stanchi e poi loro sono venuti fuori perché hanno qualità, gli abbiamo fatto fare due espulsi quindi vuol dire che ci abbiamo dato dentro, ci hanno dovuto fermare in qualche modo e noi ci abbiamo messo anche la cattiveria. Abbiamo sbagliato una marea di gol ma lo sapevo perché siamo una squadra giovane inesperta e che su certe cose non è ancora pronta. Però per essere la prima partita devo dire che ci hanno messo il cuore, il gruppo c’è perché siamo stati tutti compatti, anche chi non ha giocato. Dispiace per chi non ha giocato ma purtroppo bisogna fare delle scelte, poi a San Marino è difficile fare giocare tutti anche perché all’aperto la temperatura non è di trenta gradi. Giovedì c’è il Tre Penne che è la squadra forse più forte del girone, andremo a giocarcela al massimo poi vediamo”.

1′ giornata Partita Risultato Campo
4/10/18 20:15 Juvenes/Dogana – Faetano 11-0 Dogana
4/10/18 20:15 San Giovanni -Fiorentino 1-7 Fiorentino
4/10/18 20:15 Tre Penne – La Fiorita 5-0 Domagnano
4/10/18 21:45 Folgore – Domagnano 5-3 Domagnano
4/10/18 21:45 Murata – Libertas 10-1 Fiorentino
4/10/18 21:45 Tre Fiori – Cosmos 5-1 Dogana
Girone A Punti PG GF GS
Fiorentino 3 1 7 1
Tre Penne 3 1 5 0
Folgore 3 1 5 3
Pennarossa 0 0 0 0
Domagnano 0 1 3 5
La Fiorita 0 1 0 5
San Giovanni 0 1 1 7
Girone B Punti PG GF GS
Juvenes/Dogana 3 1 11 0
Murata 3 1 10 1
Tre Fiori 3 1 5 1
Virtus 0 0 0 0
Cosmos 0 1 1 5
Libertas 0 1 1 9
Faetano 0 1 0 11

1′ g campionato 2018/19, Folgore 5 – 3 Domagnano

FOLGORE – DOMAGNANO 5-3 (3-0)
Marcatori: 19’ pt, 27’ pt Giorgini, 20’ pt, 31’ st Bernardi, 14’ st Menghi, 16’ st Zanchi, 18’ st Burgagni, 19’ st L. Pelliccioni

FOLGORE: Ottaviani, Mainardi, Gennari, Bernardi, Zanchi.
A disp.: Conti, Allasia, A. Pelliccioni, Contato, Tassitano, Giorgini.
All.: Traviglia

DOMAGNANO: Stefanelli, Cupi, Zanfino, L. Pelliccioni, Marcucci.
A disp.: Bugli, Burgagni, Bonfini, Menghi, Villa, Dolcini, M. Bollini, L. Bollini.
All.: Mussoni

Arbitro: Piccoli
Assistente: Ercolani
Ammoniti: Mainardi (F); Zanfino, L. Pelliccioni (D)
Espulsi: Zanfino per doppia ammonizione al 28’ pt, Cupi per gioco pericoloso al 27’ st

DOMAGNANO – Uno su uno. Comincia nel segno della vittoria il percorso della nuova Folgore, che supera il Domagnano 5-3, frutto di un ottimo primo tempo e di una ripresa difficile e impegnativa.
Si nota subito che rispetto allo scorso anno le premesse sono diverse, decisamente migliori: contro una buona squadra come quella giallorossa il ritmo gara è buono e si ha l’impressione che la preparazione delle ultime settimane agli ordini di Fabio Traviglia stia producendo gli effetti sperati. L’equilibrio si spezza all’altezza del ventesimo minuto con un uno-due firmato Giorgini – Bernardi: l’ex Cosmos trova la prima rete con la nuova maglia grazie ad un colpo vincente da fuori, poi Bernardi lo segue a ruota con il tap in del raddoppio. Il Domagnano rischia seriamente di uscire dalla partita quando Giorgini chiude i primi trenta minuti di gioco sul 3-0, ma, nonostante anche l’espulsione di Zanfino per doppia ammonizione, prova a rientrare in gara con il gol di Meghi. Il vantaggio non è più così sicuro, nemmeno dopo che Zanchi ristabilisce le tre reti di distanza grazie anche alla deviazione forse decisiva dello stesso Menghi, perché i giallorossi credono nella rimonta e i ragazzi di Traviglia perdono lucidità. Si spiegano così gli ampi spazi concessi proprio davanti alla porta di Ottaviani che permettono a Burgagni e Pelliccioni di accorciare nuovamente. Il rischio di vedersi sfuggire la vittoria mette pressione, mentre il Domagnano tenta il tutto per tutto e gioca con un portiere di movimento. È proprio questo il fattore che, insieme all’espulsione di Cupi, decide le sorti del match, dal momento che Massimiliano Bernardi, dopo aver fallito più volte la doppietta, dalla propria metà campo centra lo specchio avversario e fa calare i titoli di coda. Finale sofferto ma il risultato c’è: si deve lavorare, però lo si può fare con il sorriso sulle labbra.

5′ giornata Futsal Cup, Folgore 0 – 8 La Fiorita

FOLGORE – LA FIORITA 0-8 (0-6)
Marcatori: 6’ pt El Attar, 17’ pt, 24’ pt, 12’ st, 20’ st Mattioli, 18’ pt Renzi, 20’ pt Stolfi, 30’ pt Scarponi

FOLGORE: Zafferani, Semprini, Mainardi, Celli, A. Gennari.
A disp.: Giardi, R. Conti, Iavtushenko, Pelliccioni.
All.: Marco Zafferani

LA FIORITA: Marchetti, Scarponi, Stolfi, Mattioli, El Attar.
A disp.: Palermino, Moroni, M. Gennari, Renzi, Leone, Beinat.
All.: Roberto Penserini

Arbitro: Pagani
Assistente: Zani

DOMAGNANO – È finita, la lunga e lenta agonia è finita. La Fiorita infligge l’ultimo dispiacere alla Folgore nella stagione che ha sancito il ritorno della squadra di Falciano nel calcio a 5, stagione che si preannunciava difficile ma pochi avrebbero potuto prevederne l’effettiva entità. La formazione di Montegiardino passeggia letteralmente e ottiene un successo comodo ma fondamentale per sperare nel terzo posto. El Attar sblocca l’incontro dopo sei minuti del primo tempo, che si chiude addirittura con un tennistico 6-0, poi nella ripresa arrivano anche le altre due reti gialloblù per l’8-0 finale. Protagonista Alex Mattioli, autore di un poker con due reti per tempo, mentre i ragazzi di Kit Dellachiesa provano, invano, ad uscire a testa a testa alta e con almeno il gol della bandiera. Che non arriva: a questo punto è ora di voltare pagina e pensare alla prossima stagione.

5′ giornata Partita Risultato Campo
23/4 20:15 Folgore – La Fiorita  0-8 Domagnano
23/4 20:15 Pennarossa – Tre Fiori  0-3 Fiorentino
23/4 21:45 Tre Penne – Juvenes/Dogana  2-2 Dogana

 

7′ giorntata Partita Risultato Campo
23/4 20:15 Domagnano – Cosmos  3-2 Dogana
23/4 21:45 Faetano -Fiorentino  2-1 Fiorentino
23/4 21:45 Virtus – Libertas  5-1 Domagnano

 

Girone A P G GF GS
Tre Penne 13 5 21 8
Juvenes/Dogana 10 5 16 12
La Fiorita 9 5 19 10
Tre Fiori 9 5 16 12
Pennarossa 3 5 9 16
Folgore 0 5 6 29

 

Girone B P G GF GS
Murata 18 6 30 4
Domagnano 15 6 13 6
Virtus 12 6 19 12
Cosmos 9 6 21 16
Faetano 6 6 11 25
Fiorentino 3 6 12 16
Libertas 0 6 11 38

 

21′ g campionato, Virtus 6 – 2 Folgore

VIRTUS – FOLGORE 6-2 (3-1)
Marcatori: 4’ pt Battafarano, 7’ pt rig. Gennari, 10’ pt, 13’ st Zamboni, 31’ pt Gasperoni, 16’ st Pelliccioni, 25’ st J. Giardi, 27’ st Reggini

VIRTUS: J. Burgagni, Battafarano, Francioni, Morganti, Tamagnini.
A disp.: Bianchi, Gasperoni, Giacobbi, Zamboni, Zavoli, S. Semprini, J. Giardi, Burgagni, Reggini.
All.: Davide Ghiotti

FOLGORE: Zafferani, M. Semprini, Allasia, Gennari, Pelliccioni.
A disp.: Guidi, Mainardi, L. Giardi, Iavtushenko, R. Conti.
All.: Marco Zafferani

Read More