S.S. Folgore Calcio

13′ g campionato 2016/17 Folgore 0-1 Juvenes/Dogana

S.S. Folgore Calcio > Risultati > 13′ g campionato 2016/17 Folgore 0-1 Juvenes/Dogana

13′ g campionato 2016/17 Folgore 0-1 Juvenes/Dogana

Folgore – Juvenes/Dogana 0-1
Marcatore: 19′ st T. Raschi

Folgore (3-5-2):
Bicchiarelli; Brolli (36′ st Della Valle), Muccini, Genestreti; Rossi (9′ st Hirsch), Nucci, Bezzi, Domeniconi, Ballarini; Pacini (29′ st Perrotta), Angelini.
A disp.: Tosi, Righi, Berardi, Aluigi.
All.: Berardi

Juvenes/Dogana (4-4-2):
Manzaroli; Mantovani, Merlini, Villa, T. Cavalli; T. Raschi (42′ st Canini), Cuttone, Battistini, Maccagno; Sorrentino (23′ st Gasperoni), Mariotti.
A disp.: Meroi Gennari, Zonzini, Gobbi, Zafferani, N. Cavalli.
All.: Ceramicola

Arbitro: Barbeno
Ammoniti: Genestreti, Angelini (F); Cuttone, Mariotti, Manzaroli (J/D)

DOMAGNANO – La sconfitta che non ti aspetti matura alla prima in campionato del 2017: la Folgore si fa sorprendere dalla Juvenes/Dogana, che grazie ad una rete di Thomas Raschi porta a casa l’intera posta. La prestazione dei ragazzi di Berardi non è delle migliori, anche se i primi minuti non sono da buttare. Il ritmo però è costantemente basso, Pacini e compagni non riescono ad accelerare nemmeno dopo la rete di Raschi, che richiederebbe un cambio di marcia. Invece, senza soffrire troppo, la formazione di Ceramicola mantiene il minimo vantaggio fino al triplice fischio.

TRAVERSE – L’avvio di partita è vivace, con le due squadre che se la giocano a viso aperto. Domeniconi ha la prima occasione da gol con un tiro che si infrange contro la barriera, la risposta della Juvenes giunge sull’errore di Muccini che spalanca la strada a Mariotti, fermato ancora dalla traversa. Le emozioni continuano con due colpi di testa da ottima posizione di Michael Angelini, Manzaroli è super in entrambi i casi e nega il gol. La linea difensiva della Folgore invece non è esente da errori nemmeno al 19′, quando Ballarini non si intende con Muccini, favorendo Sorrentino che grazia Bicchiarelli mandando fuori.

GOL VITTORIA – Dopo 20 minuti emozionanti, il ritmo cala e lo 0-0 regge fino a metà ripresa, ossia fino al momento in cui Maccagno offre a Raschi il pallone del vantaggio, il centrocampista da due passi non sbaglia e firma il vantaggio. Ci si attenderebbe una reazione della squadra di Falciano che però non arriva se non troppo tardi: a ridosso del 90′ ci provano sia Angelini su cross di Ballarini che Perrotta su punizione da ottima posizione senza riuscire però a superare Manzaroli. Gli ingressi in campo di Hirsch, Perrotta e Della Valle non risultano determinanti per dare qualcosa in più: il gol cercato alla fine non arriva, giunge invece puntuale la terza sconfitta stagionale che allontana la vetta del gruppo B.

Addetto stampa

Giacomo Santi