S.S. Folgore Calcio

9′ g campionato, Folgore 2 – 5 Fiorentino

S.S. Folgore Calcio > Futsal > 9′ g campionato, Folgore 2 – 5 Fiorentino

9′ g campionato, Folgore 2 – 5 Fiorentino

Folgore – Fiorentino 2-5 (1-2)

Marcatori: 7’ pt, 12’ pt rig., 3’ st, 30’ st Di Paolo (FI), 15’ pt, 25’ st Zanchi (FO), 22’ st Cenni (FI).

 

FOLGORE: Zafferani, Semprini, Mainardi, Gennari, Zanchi.

A disp.: Guidi, N. Conti, Bacciocchi, Bernardini, Lisi, R. Conti, Pelliccioni, Yavtushenko.

 

FIORENTINO: Amati, Zanotti, Tura, Righi, Di Paolo.

A disp.: Cenni, Muccioli, Giacobbi.

 

Arbitro: Pagani (Tonelli)

Ammoniti: Muccioli, Zanotti (FI)

 

DOMAGNANO – Altro ko per la Folgore di De Bellis, penalizzata dagli episodi e incapace di pungere sotto porta: il Fiorentino vince 5-2, dopo aver condotto la partita dall’inizio alla fine. La squalifica di Mirco Ottaviani costringe Marco Zafferani a difendere la porta giallorossonera per l’intera gara e l’esperto Di Paolo lo sorprende con un tiro non irresistibile da centrocampo. La stessa punta del Fiorentino raddoppia appena cinque minuti più tardi su un calcio di rigore, generoso, decretato dal direttore di gara per un fallo del portiere sull’attaccante.

Con il doppio vantaggio, i rossoblù abbassano il ritmo, la Folgore, invece, prende coraggio e dimezza lo svantaggio con Alberto Zanchi. L’inerzia è positiva e, specie nel secondo tempo, le occasioni per la formazione di Falciano fioccano. Fabrizio Amati, però, si supera in più di un’occasione e risulta un ostacolo difficilmente superabile per una squadra che gioca bene ma che non trova il colpo finale. Un paio di disattenzioni portano alle reti di Di Paolo e Cenni che di fatto chiudono il confronto, il solito Zanchi mitiga la serata, chiusa con il poker personale dall’uomo partita, Domenico Di Paolo.

Il buon gioco visto in campo non è stato accompagnato dalla giusta cattiveria, soprattutto sotto porta e, questo, unito alle disattenzioni difensive pagate a caro prezzo, è l’aspetto su cui lavorare per crescere e iniziare a vedere anche dei risultati.

Giacomo Santi