S.S. Folgore Calcio

Daily Archives: 10 maggio 2019

S.S. Folgore Calcio > 2019 > maggio > 10

Semifinali per il quinto posto, Fiorentino 0 – 4 Folgore

FIORENTINO – FOLGORE 0-4 (0-1)
Marcatori: 30’ pt Brolli, 6’ st Innocenti, 23’ st rig. Semeraro, 30’ st Badalassi

FIORENTINO (4-4-2):
Bianchi; Carlini (19’ st Borgagni), Paglialonga, Paoloni, Maiani; Ceccoli, Musta (36’ st Liotta), Camillini, Liverani; Biordi, S. Rossi.
A disp.: Balsamini, Molinari, Berardi.
All.: Massimo Campo

FOLGORE (3-4-3):
Venturini; Brolli, Sacco, Nucci; L. Rossi, Serafini, Aluigi, Semeraro; Dormi (26’ st Bernardi), Innocenti (21’ st Badalassi), Venerucci (9’ st Sabbadini).
A disp.: Bicchiarelli, Sartori, Bezzi.
All.: Oscar Lasagni

Arbitro: Ceccarelli
Assistenti: Morisco – De Girolamo
Angoli: 1-6
Recupero: 0’ pt, 0’ st

DOMAGNANO – Giovedì prossimo la Folgore si giocherà contro la Juvenes/Dogana la finale per il quinto posto. Il verdetto giunge con le semifinali di “consolazione” per le squadre eliminate dalla corsa allo scudetto. Un poker firmato Brolli, Innocenti, Semeraro e Badalassi mitiga la delusione di domenica scorsa e consente di trarre il massimo profitto dalla situazione attuale.

PER L’ONORE I piazzamenti per le posizioni di rincalzo, è inutile negarlo, sono dei titoli platonici, come si può notare dal basso ritmo con cui la gara viene giocata. C’è comunque molta più Folgore, nonostante il turnover a cui ricorre Lasagni. Lo 0-0 iniziale regge a lungo perché Bianchi in tuffo manda in corner il tentativo da 25 metri di Aluigi, ma poi alla mezzora su un calcio d’angolo conquistato da Serafini non può nulla sul tiro a botta sicura di Cristian Brolli. Umberto Semeraro è il più attivo e ispira oltre che cercare personalmente la porta. Verso la fine del primo tempo coglie l’incrocio dei pali su punizione e deve rimandare l’appuntamento con il gol alla ripresa. Che comincia con il raddoppio di William Innocenti su assist dalla destra di Brolli, in un’azione in ripartenza irresistibile per i rossoblù. Il numero 32 prende la scia del momento favorevole e insiste a voler entrare nel tabellino, riuscendoci finalmente quando il neo entrato Imre Badalassi guadagna un calcio di rigore per un atterramento da parte dell’estremo difensore. Il centrocampista ventisettenne realizza il penalty e vince così la sua sfida personale. Lo stesso ex Tre Fiori punisce l’errore di Paglialonga e, con un perfetto tiro a giro, arrotonda il punteggio, tenendo alto l’onore dei giallorossoneri.

FINALINA Con lo stesso punteggio la Juvenes/Dogana supera il Murata e per il quinto posto finale  giovedì prossimo ci sarà il derby di Serravalle: un buon motivo per chiudere al meglio la stagione.