S.S. Folgore Calcio

Daily Archives: 16 marzo 2019

S.S. Folgore Calcio > 2019 > marzo > 16

13′ g seconda fase di campionato, Fiorentino 2 – 3 Folgore

FIORENTINO – FOLGORE 2-3 (0-1)
Marcatori: 14’ pt Bezzi, 5’ st Pratelli, 23’ st S. Rossi, 35’ st Dormi, 48’ st Semeraro

FIORENTINO (4-3-3):
Bianchi; Ferrari, Pratelli, Biordi (30’ st Carlini), Maiani; Musta (28’ st Camillini), Molinari, Paglialonga; S. Rossi, Jaupi, Giangrandi.
A disp.: Balsamini, Paoloni, A. Bernardi, Cekirri, Liverani.
All.: Massimo Campo

FOLGORE (4-2-3-1):
Venturini; Sartori, Lessi, Bossa, L. Rossi (33’ st Innocenti); Bezzi, Serafini (24’ st Semeraro); Dormi, Domeniconi, M. Bernardi (21’ st Della Valle); Badalassi.
A disp.: Russo, Brolli, Nucci, Sacco.
All.: Oscar Lasagni

Arbitro: Avoni
Assistenti: Giorgini – Giannotti
Ammoniti: Maiani, Ferrari (FI); Serafini, M. Bernardi, L. Rossi, Domeniconi, Badalassi, Semeraro (FO).

MONTECCHIO – Una parabola perfetta, un volo di 25 metri e la palla termina la sua corsa nel bersaglio da tutti ambito: con un eurogol Umberto Semeraro trascina la Folgore al secondo successo consecutivo e la mantiene al secondo posto nel Q1. Contro il Fiorentino la gara è spettacolare: se il primo tempo registra solo il gol di Luca Bezzi, la ripresa è ben più scoppiettante, visto che Pratelli e Massimiliano Pratelli e Simone Rossi ribaltano il punteggio, Lorenzo Dormi riporta la parità e poi, a dieci secondi dal termine, Umberto Semeraro fa festeggiare i tifosi giallorossoneri.

SECONDO POSTO Il penultimo impegno della seconda fase di campionato è potenzialmente decisivo per assegnare la seconda posizione, raggiunta dalla Folgore la scorsa settimana. Il testa a testa con il Tre Fiori rende necessario il bottino pieno contro un Fiorentino che, d’altra parte, deve ancora qualificarsi ai playoff. Basta meno di un quarto d’ora a Bezzi per trovare, complice anche una leggera deviazione, l’angolino e battere Bianchi. La gara si incanala nei giusti binari e i rossoblù fanno fatica a trovare le contromosse, perché l’azione di Jaupi che porta al tiro di Rossi è l’unico vero pericolo per Venturini. Bezzi e compagni perciò possono amministrare senza problemi, ma durante l’intervallo qualcosa va storto: la squadra di Campo comincia la ripresa molto forte e ribalta la situazione. Prima Pratelli da due passi trasforma l’angolo di Musta nella palla del pareggio, poi Jaupi, dopo averci provato di persona due volte, serve a Rossi un assist che l’ex Libertas manda in rete con un diagonale. Il doppio colpo serve alla Folgore per riscuotersi e non lasciare andare una partita del genere. I cambi sono efficaci e il neo entrato Della Valle si vede negare il gol da un grande riflesso di Luca Bianchi. Il nuovo pareggio comunque arriva poco dopo, quando Dormi, con un destro micidiale, rende il finale più incerto che mai. Da qui alla fine è un monologo giallorossonero, con il Fiorentino che si accontenta del punto e con Badalassi in cerca di un posto nel tabellino. Ci pensa un altro subentrato, Umberto Semeraro, a decidere le sorti dell’incontro, calciando a tempo quasi scaduto dalla distanza, il portiere avversario è sorpreso e non può nulla per evitare una sconfitta che potrebbe costare caro ai suoi. La Folgore invece esce vittoriosa dopo 90 e più minuti emozionanti e va alla pausa con la consapevolezza che, per ottenere i risultati, bisogna crederci fino alla fine.