S.S. Folgore Calcio

Daily Archives: 18 febbraio 2019

S.S. Folgore Calcio > 2019 > febbraio > 18

3’ g Futsal Cup, Faetano 1 – 18 Folgore

FAETANO – FOLGORE 1-18 (0-12)

Marcatori: 1’ pt Zanchi, 3’ pt Contato, 7’ pt Gennari, 10’pt, 11’ pt, 14’ pt, 26’ pt, 6’ st Bernardi, 18’ pt, 19’ pt, 21’ pt, 28’ pt, 24’ st, 25’ st Giorgini, 22’ pt Zamboni, 4’ st, 6’ st Conti, 22’ st Allasia, 23’ st Moroni

FAETANO: Serafini, Bartolini, Bacciocchi, Moroni, Jeannin.

A disp.: Urbano, Fellini, Guidi, Masi, Esposito.

All.: Davide Gualtieri

FOLGORE: Ottaviani, Zanchi, Bernardi, Contato, Gennari.

A disp.: Conti, Allasia, Mainardi, Pelliccioni, Tassitano, Giorgini, Bizzocchi, Menghini, Zamboni.

All.: Fabio Traviglia

Arbitro: Ilie

Assistente: Piccoli

Ammoniti: Bacciocchi (FA); Bernardi (FO).

DOGANA – 18-1, è tutto vero! La Folgore sfodera una grande prestazione contro il Faetano e rientra prepotentemente in corsa nella Futsal Cup. L’inequivocabile vittoria porta i primi punti in coppa alla squadra allenata da Fabio Traviglia, che recupera terreno sulle avversarie e ora si accinge ad affrontare le restanti quattro giornate, decisive per ottenere uno dei tre posti per i playoff.

Si intuisce fin da subito che i valori in campo non sono i medesimi, visto che alla prima azione il punteggio si sblocca e in un quarto d’ora il solco diventa pressoché incolmabile. L’ottimo inizio attenua il ricordo della pesante sconfitta di sette giorni fa contro il Fiorentino e dà la carica a tutti i 14 a disposizione, che si alternano in campo e non sono mai paghi. Finisce dunque 18-1: sugli scudi Nicola Giorgini e Massimiliano Bernardi, autori rispettivamente di sei e cinque marcature, doppietta per Riccardo Conti e reti di Alberto Zanchi, Andrea Contato, Alessandro Gennari, Federico Zamboni ed Edoardo Allasia. Marco Moroni sfrutta una disattenzione per dare ai gialloblù la platonica soddisfazione del gol della bandiera.

Al di là del risultato, quello che più conta sono la vittoria e i tre punti annessi. Non era impossibile prevedere il successo contro un avversario in difficoltà ma la risposta dei ragazzi è giunta decisa e chiara. Ora non resta che giocare con la stessa intensità anche contro la Virtus lunedì prossimo.