S.S. Folgore Calcio

Daily Archives: 19 gennaio 2019

S.S. Folgore Calcio > 2019 > gennaio > 19

5’ g seconda fase campionato, Tre Fiori 0 – 3 Folgore

TRE FIORI – FOLGORE 0-3 (0-2)
Marcatori: 13’ pt Dormi, 22’ pt Bernardi, 15’ st Badalassi

TRE FIORI (4-3-3):
Simoncini; Succi, Lusini (25’ st N. Della Valle), Bologna, Miano; Pestrin (34’ Zannoni), Gasperoni, Tamagnini (38’ st Pracucci); Massaro, Compagno, Vassallo.
A disp.: Ceccoli, Muccioli, Acquarelli, De Angelis.
All.: Matteo Cecchetti

FOLGORE (4-2-3-1):
Venturini; Sartori, Brolli, Bossa, Nucci; Bezzi, Domeniconi (9’ st Semeraro); Dormi (25’ st Berardi), Serafini (32’ st Altissimi), Bernardi; Badalassi.
A disp.: Raschi, L. Rossi, Innocenti, Sacco.
All.: Oscar Lasagni

Arbitro: De Girolamo
Assistenti: De Girolamo – Ilie
Ammoniti: Succi, Tamagnini, Gasperoni, Bologna (TF); Serafini (F).
Espulso: De Angelis (TF) al 38’pt dalla panchina per proteste.

FIORENTINO – La prima vittoria del nuovo anno giunge in un momento delicato e contro un avversario difficile come il Tre Fiori. Per questo il successo per 3-0 è ancora più importante, perché dà ragione ad Andrea Nucci e compagni, che dopo lo 0-0 della scorsa settimana si riscattano alla grande contro una formazione forte come quella di Fiorentino. Lorenzo Dormi e Marco Bernardi indirizzano la gara nel primo tempo, mentre è il grande ex Imre Badalassi a mettere il sigillo e a condannare i gialloblù.

BIG MATCH In casa Folgore manca lo squalificato Lessi, mentre l’assenza più pesante la deve affrontare Matteo Cecchetti, costretto a fare a meno di Apezteguia, espulso nell’ultima partita disputata. La Folgore, visto il leggero ritardo in classifica, deve osare di più e interpreta bene la gara, rendendosi subito pericolosa. Dopo la punizione non concretizzata da Brolli, Lorenzo Dormi è letale nel coordinarsi e spedire alle spalle di Simoncini un cross dalla sinistra: dopo meno di un quarto d’ora il punteggio sorride all’undici di Falciano. Miano di testa sulla punizione di Pestrin prova a raddrizzare la situazione ma per il Tre Fiori il momento difficile non è alle spalle, perché Sartori su corner trova l’incornata di Marco Bernardi e si materializza così il raddoppio. Subito il raddoppio, nei gialloblù affiora il nervosismo e a farne le spese è Marco De Angelis, il quale protesta dalla panchina e viene allontanato da De Girolamo.

COLPO DELL’EX Venturini risponde presente quando viene chiamato in causa e respinge i tentativi avversari di dimezzare lo svantaggio. La Folgore non allenta comunque la presa e con Nucci e Badalassi si rende molto pericolosa dalle parti di Simoncini. È proprio l’ex di turno a decidere la partita dopo un’ora di gioco, quando, ancora su calcio d’angolo, è ben posizionato sul secondo palo e insacca, senza però esultare per rispetto dei suoi vecchi compagni. L’inerzia è favorevole ai ragazzi di Lasagni e nel finale Altissimi si vede negare il primo gol con la maglia giallorossonera da una bella parata del portiere della Nazionale. Col palo colpito da Compagno il Tre Fiori alza bandiera bianca, incassa uno 0-3 e prolunga la striscia di partite senza vittoria. Per la Folgore invece tre punti meritati che accorciano la classifica e fanno morale.