S.S. Folgore Calcio

Daily Archives: 8 febbraio 2017

S.S. Folgore Calcio > 2017 > febbraio > 08

Recupero 4′ g Coppa Titano Domagnano 2-1 Folgore

Domagnano – Folgore 2-1 (0-1)
Marcatori: 3′ pt Hirsch, 22′ st si rig. Chiarabini, 32′ st L. Ceccaroli

Domagnano (4-4-2):
Muraccini; Faetanini, Locatelli, Buldrini, Giannoni (17′ st Moretti); Ranocchini (6′ st L. Ceccaroli), P. Rossi, Venerucci, Bianchi; Chiarabini (41′ st Sensoli), Agostinelli.
A disp.: Francioni, M. Ceccaroli, Casadei, G. Righi
All.: Protti

Folgore (4-3-3):
Bicchiarelli; L. Righi, Brolli, Berardi, Ballarini; L. Rossi, Bezzi (8′ st Nucci), Aluigi; Perrotta (12′ st Pacini), Della Valle (18′ st Muccini), Hirsch.
A disp.: Angelini, Genestreti, Guidi, Domeniconi.
All.:

Arbitro: Piccoli
Ammoniti: L. Ceccatoli, Buldrini (D); Pacini (F)

DOMAGNANO – La Folgore rimedia una sconfitta prevedibile quanto indolore. Prevedibile perché, come aveva avvertito anche Hirsch nell’intervista di ieri, era lecito attendersi un calo di attenzione e indolore perché il primo posto era già certo con due giornate di anticipo. Di fronte poi c’è un avversario, il Domagnano, chiamato ad una vittoria per tenere accesa la fiammella dei playoff, che dovrebbe fare la partita.

SORPRESA – Date queste premesse, un successo giallorosso sarebbe il risultato più verosimile e invece, pochi secondi dopo il fischio d’inizio Perrotta mette sul secondo palo, dove Hirsch appoggia in rete per il più semplice dei gol. La reazione del Domagnano è molto timida, lascia spazi vuoti che vanno a vantaggio di Perrotta e compagni, che fanno la partita. Proprio il capitano ha due grosse occasioni in contropiede per raddoppiare e porre fine ai sogni degli avversari, ma prima forse esagera e con un pallonetto manda addosso a Muraccini, poi trova la risposta del portiere.

CAMBIO DECISIVO – Cristian Protti si gioca il tutto per tutto e inserisce Luca Ceccaroli, mossa che si rivela decisiva. Appena entrato in campo, l’attaccante supera Righi e invoca il rigore per un atterramento, non giudicato tale dal direttore di gara, che lo ammonisce. La Folgore concede campo e, complice l’uscita forzata dal campo di Della Valle, si abbassa e non si rende più pericolosa dalle parti di Muraccini. Bicchiarelli si supera con due interventi in fotocopia – tuffo sulla propria destra e deviazione in corner – su Bianchi e su Rossi e il vantaggio regge. Il Domagnano però ora ci crede e vede concretizzati i propri sforzi quando Pacini, ammonito nella circostanza, atterra Ceccaroli in area: Chiarabini dagli undici metri non sbaglia e firma il pareggio. Che però non basta ed ecco che allora il diagonale dello stesso Ceccaroli inganna Bicchiarelli e si infila in rete, per il punto del sorpasso. Decisivo o no si saprà tra quaranta giorni, quando Domagnano – Fiorentino determinerà chi tra le due accederà ai playoff.

TRANQUILLITÀ – La sconfitta per la Folgore ci può stare, l’importante è riprendere la concentrazione necessaria per gli incontri che mettono in palio punti pesanti, come la sfida di sabato prossimo contro il Cosmos: per quella non sono ammesse scuse, serve la vittoria.

Giacomo Santi