S.S. Folgore Calcio

2’ g Futsal Cup, Tre Penne 9 – 2 Folgore

S.S. Folgore Calcio > Futsal > 2’ g Futsal Cup, Tre Penne 9 – 2 Folgore

2’ g Futsal Cup, Tre Penne 9 – 2 Folgore

TRE PENNE – FOLGORE 9-2 (6-1)
Marcatori: 8’ pt, 26’ pt rig., 27’ pt Chiaruzzi, 9’ pt aut. Pelliccioni, 13’ pt, 10’ st, 20′ st Pasqualini, 19’ pt Allasia, 23’ pt Gabrielli, 2’ st Belloni, 28’ st aut. Chiaruzzi

TRE PENNE: Michelotti, Dominici, Rattini, Pasqualini, Chiaruzzi.
A disp.: Belloni, Gozi, Gabrielli, Bollini, Zonzini.
All.: Cellarosi

FOLGORE: Zafferani, N. Conti, Mainardi, Cell, Gennari.
A disp.: Guidi, Allasia, Giardi, R. Conti, Pelliccioni, Zanchi.
All.: Zafferani

Arbitro: Tura
Assistente: Delvecchio
Ammoniti: Belloni (TP); Zafferani, Gennari (F).
Espulso: Belloni al 26’ st per doppia ammonizione.
Note: 6’ st Gozi sbaglia un calcio di rigore.

DOGANA – Il Tre Penne infligge una grossa umiliazione alla Folgore, che esce con le ossa rotte dalla seconda giornata di Futsal cup. Il 9-2 finale per la squadra di Città racconta una partita che si sblocca dopo 8 minuti e, una volta in vantaggio, i biancazzurri si rivelano spietati e chiudono la pratica già nel primo tempo. Per la squadra di Kit Della Chiesa, incaricato di assumere il ruolo dell’esonerato De Bellis, le notizie positive giungono dalle reti di Allasia, che sfrutta con astuzia un varco e sigla il momentaneo 3-1, e dall’autorete di Chiaruzzi. Il gol del definitivo 9-2 giunge su tiro deviato di Celli e viene propiziato dall’espulsione gratuita di Belloni, che si fa ammonire per la seconda volta e lascia i suoi in inferiorità numerica.
La dura lezione fa comprendere ancora di più quanto sia necessario lavorare per cercare di ridurre il gap dalle altre squadre e giocarsela alla pari. Ancora una volta, purtroppo, l’inesperienza ha pagato dazio.

Giacomo Santi