S.S. Folgore Calcio

12’ g campionato, Folgore 3 – 2 Domagnano

S.S. Folgore Calcio > Risultati > 12’ g campionato, Folgore 3 – 2 Domagnano

12’ g campionato, Folgore 3 – 2 Domagnano

Folgore – Domagnano 3-2 (1-2)
Marcatori: 11’ pt Bezzi, 22’ pt Jaupi, 34’ pt Locatelli, 3’ st Sartori, 46’ st Savioli

FOLGORE (4-3-1-2):
Tamagnini; Sartori, Semprini, Brolli, Berardi; Bezzi, Sacco (30’ st N. Venerucci), Nucci; Domeniconi (37’ st Muccini); Bonifazi (19’ st Lago), Savioli.
A disp.: Bicchiarelli, Bartoli, Bianchi, Genestreti.
All.: Lasagni

DOMAGNANO (4-4-2):
Muraccini; Dolcini, Pratelli, An. Faetanini, Ferrari; Al. Faetanini (31’ st L. Ceccaroli), P. Rossi, A. Venerucci, Locatelli; N. Angelini, Jaupi.
A disp.: Francioni, Censoni, M. Ceccaroli, Giannoni, Ranocchini, Righi.
All.: Campo

Arbitro: Ceccarelli
Ammoniti: Jaupi, A. Venerucci (D)
Espulso: Jaupi al 36’ st per doppia ammonizione
Angoli: 4-3
Recupero: 0’ pt, 3’ st

STADIO F. CRESCENTINI (FIORENTINO) – Luca Savioli regala in extremis alla Folgore un successo meritato (3-2), che giunge dopo il vantaggio con Bezzi e la rimonta del Domagnano, momentaneamente avanti 2-1. Sulla coscienza dei giallorossi pesa l’espulsione di Jaupi, giunta a dieci minuti dalla fine, un episodio che indirizza la squadra di Falciano verso la settima vittoria stagionale.

BUONA PARTENZA Lasagni ridisegna la propria squadra e opta il 4-3-1-2, con il trio Nucci-Bezzi-Sacco in linea mediana e Domeniconi dietro Bonifazi e Savioli. L’approccio alla gara è positivo e già dopo 11 minuti si sblocca il punteggio con il colpo di testa di Luca Bezzi sulla punizione di Sartori. Il metronomo, dimenticato dalla difesa avversaria, è libero di battere Muraccini dal cuore dell’area di rigore. Bonifazi legge bene una ripartenza e allarga sulla destra per Domeniconi, ma poi fallisce il tapin sul traversone del compagno, mandando alto di poco.

ARRESTO Il rimpianto c’è, perché il possibile raddoppio avrebbe potuto rendere più semplice la serata e invece i giallorossi si dimostrano efficaci le poche volte che tirano in porta e poco dopo la mezzora si trovano a condurre. Jaupi dal vertice destro dell’area cerca la porta, trovando un varco tra le maglie avversarie e il palo, poi Locatelli va alla conclusione da fuori, una deviazione inganna Tamagnini e la palla termina in rete.

RECUPERO Il Domagnano ha dei limiti, soprattutto in difesa, testimoniati dal pareggio di Sartori: il terzino della Folgore manca il pallone nel tentativo di colpirlo al volo, ma questo disorienta i giallorossi e allora ne può approfittare per superare tutti e battere Muraccini. Con il punteggio nuovamente in parità, Tamagnini è attento su Nicolò Angelini, dall’altra parte Savioli colpisce il palo. La Folgore ne ha di più e spinge per ottenere i tre punti, trovando un aiuto involontario in Jaupi, che scaglia il pallone dopo un fallo fischiato da Ceccarelli e viene quindi espulso per doppia ammonizione. Il forcing finale premia Nucci e compagni all’inizio del recupero grazie al tocco sotto misura di Luca Savioli, che diventa l’uomo partita.

BILANCIO Sabato prossimo in Coppa Titano contro il San Giovanni si chiude il 2017, ma un bilancio della prima parte della stagione si può già fare: sette vittorie, due pareggi e due sconfitte, per un totale di 23 punti e secondo posto nel girone B. A questi numeri vanno sommati i sei punti conquistati nel girone di Coppa e in caso di risultato positivo contro il San Giovanni la qualificazione potrebbe avvicinarsi in maniera decisiva. I primi tre mesi sono stati in linea con le aspettative, visto che gli obiettivi minimi stanno per essere raggiunti con largo anticipo. Non bisogna comunque sedersi sugli allori ma continuare a lavorare per migliorarsi e fare sempre meglio.

Giacomo Santi