S.S. Folgore Calcio

1′ g campionato, Folgore – Tre Fiori 1-2

S.S. Folgore Calcio > Risultati > 1′ g campionato, Folgore – Tre Fiori 1-2

1′ g campionato, Folgore – Tre Fiori 1-2

Folgore – Tre Fiori 1-2 (0-1)
Marcatori: 16′ pt, 24′ st Bernacci, 41′ st (r) Angelini

Folgore (4-2-3-1):
Bicchiarelli; Sartori, Semprini, Berardi, Brolli; Nucci, Bezzi; Bianchi (17′ st Venerucci), Aluigi (9′ st Angelini), Savioli (31′ pt L. Rossi); Lago.
A disp.: N. Tamagnini, Giardi, Bonifazi, Sacco.
All.: Lasagni

Tre Fiori (4-4-2):
Gentilini; Della Valle, Ghetti, M. Rossi, Andreini (27′ st Vendemini); Pasolini, A. Tamagnini, Teodorani (46′ st S. Matteoni), Gasperoni (36′ st Verri); Badalassi, Bernacci.
A disp.: Ceccoli, F. Matteoni, P. Semprini.
All.: Cecchetti

Arbitro: Delvecchio
Ammoniti: Nucci, Bezzi, Angelini, L. Rossi (F); A. Tamagnini, Vendemini (TF)

Stadio F. Crescentini (Fiorentino) – Non è felice l’esordio in campionato per la Folgore, che cede 2-1 al Tre Fiori. Non basta infatti la rete su calcio di rigore di Michael Angelini, che accende il finale, per evitare il primo ko stagionale. A decidere l’incontro è la doppietta di Marco Bernacci, il quale, dopo una lunga carriera tra i professionisti ha deciso di approdare nel campionato sammarinese: l’attaccante, con un gol per tempo, firma il successo per la squadra di Fiorentino.
Il Tre Fiori, che vuole riscattare la scorsa stagione avara di soddisfazioni, si affida proprio alla sua esperienza. L’ex Bologna e Cesena, insieme a Badalassi, è il punto di riferimento dei gialloblù e colpisce dopo appena un quarto d’ora con una punizione sotto l’incrocio. Il gol subito scuote la squadra di Lasagni, che cerca il pareggio e lo sfiora con la traversa colpita da Lago, anche se al riposo il punteggio è sempre favorevole al Tre Fiori. Luca Savioli, alla sua prima partita con la Folgore, è costretto a lasciare il campo per uno scontro fortuito: i primi accertamenti parlano di una sospetta frattura dello zigomo.
Il tecnico giallorossonero lo sostituisce con Luca Rossi e poi, per dare un maggiore peso offensivo, inserisce Angelini ad inizio ripresa. I due neo entrati hanno delle buone occasioni, ma, come spesso accade, è la squadra di Fiorentino a trovare la rete. Bicchiarelli compie diverse parate importanti negando il gol a Badalassi, poi però, dopo una respinta sul tiro del solito attaccante gialloblù, Bernacci cerca e trova il secondo palo, segnando così la sua prima doppietta a San Marino.
La Folgore reagisce con orgoglio: Angelini, Venerucci e Rossi hanno buone palle gol che tuttavia non impensieriscono Gentilini perché risultano fuori misura. Alla fine comunque l’occasione d’oro arriva, con il penalty assegnato per un fallo di Vemdemini su Angelini; lo stesso attaccante si incarica della battuta ed esegue. Il tempo residuo è poco, ma il pareggio non sarebbe immeritato: Nucci e compagni ci provano fino al triplice fischio, quando si devono arrendere agli avversari.
Una sconfitta che ci può stare, soprattutto ad inizio stagione e con tre settimane di duri allenamenti alle spalle. Serve una maggiore incisività nella manovra e più concretezza sotto porta per evitare il rimorso delle occasioni mancate. La pausa per il riposo, che la Folgore osserverà nella prossima giornata, non può che giovare per ritrovare quello smalto necessario per essere protagonisti.
Giacomo Santi